CVRRICVLVM
di
ANGELO  LUCERI

 

 
   

Contatti

· email: divusangelus@iol.it
. pagina web: Academia.edu

· indirizzo: Università degli Studi di Roma Tre - Dipartimento di Studi Umanistici, stanza n. 6
via Ostiense, 234 - 0144 Roma
· telefono: +39 06 57338374


     



Ruolo

· Dal 1 febbraio 2016 ricercatore TD/B Settore Concorsuale 10/D3 - Lingua e Letteratura Latina presso il Dipartimento di Studi Umanistici dell'Università degli Studi di Roma Tre.


Titoli di abilitazione

· Abilitazione Scientifica Nazionale (ai sensi dell'articolo 16 della legge 30 dicembre 2010, n. 240), con giudizio unanime della Commissione, a Professore di II fascia nel Settore Concorsuale 10/D3 - Lingua e Letteratura Latina ( D.D. n.222 del 20 luglio 2012 - GURI n. 58 del 27.07.2012) [giudizio].

· Abilitazione Scientifica Nazionale (ai sensi dell'articolo 16 della legge 30 dicembre 2010, n. 240), con giudizio unanime della Commissione, a Professore di II fascia nel Settore Concorsuale 10/D4 - Filologia classica e tardoantica (D.D. n.222 del 20 luglio 2012 - GURI n. 58 del 27.07.2012) [giudizio].



Istruzione e formazione

· Maturità classica conseguita nell’anno scolastico 1990/91 presso il liceo classico statale “Anco Marzio” di Ostia Lido - Roma, con votazione 60/60 (sessanta/sessantesimi).

· Laurea in LETTERE, indirizzo FILOLOGIA CLASSICA, conseguita il 19/07/1999 presso l’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”, con votazione 110/110 E LODE. Titolo della tesi: Commento all’Epithalamium dictum Palladio v. c. tribuno et notario et Celerinae di Claudio Claudiano. Relatore: prof. P. Parroni. Correlatore: prof.ssa C. Lo Cicero.

· Dottorato di ricerca in FILOLOGIA GRECA E LATINA, conseguito il 25/03/2004 presso l’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”. Titolo della tesi: Gli epitalami di Blossio Emilio Draconzio (Rom. 6 e 7). Introduzione, testo, traduzione e commento.
Relatore: prof. P. Parroni. Membri di commissione: prof. G. Polara (Università di Napoli “Federico II”), prof.ssa C. Lo Cicero (Università di Chieti "G. D'Annunzio"), prof.ssa A. Gostoli (Università della Calabria).

· Assegno di ricerca in LETTERATURA LATINA (s.s. L-FIL-LET/04), dal 1 luglio 2008 al 30 giugno 2010 presso l’Università degli Studi di Catania - Facoltà di Lettere e Filosofia - Dip. di Studi Archeologici, Filologici e Storici (SA.Fi.St). Titolo della ricerca: “Naucellio: un poeta siracusano misconosciuto. Rilevanza della sua opera per la ricostruzione dei beni culturali e del territorio in cui visse”.

· Assegno di ricerca in LETTERATURA LATINA (s.s. L-FIL-LET/04), dal 1 febbraio 2012 al 31 gennaio 2013, presso il Dipartimento di Studi sul mondo Antico dell’Università degli Studi di Roma Tre. Titolo della ricerca: “Tra scienza e mirabilia. Claudiano, Hystrix, Nilus, Torpedo (carm. min. 9, 28, 49). Traduzione italiana, commento filologico e storico letterario”.

· Assegno di ricerca in LETTERATURA LATINA (s.s. L-FIL-LET/04), dal 18 giugno 2015 al 25 gennaio 2016, presso il Dipartimento di Scienze Umane e Sociali della Scuola Normale Superiore di Pisa. Titolo della ricerca: "Generi letterari e rappresentazioni del potere nella prima età imperiale romana"



Attività didattica a livello universitario

- Nell’a.a. 2003-2004 è nominato cultore della materia per la sessione estiva in “Storia della Lingua Latina” presso l’Università degli Studi “G. D’Annunzio” di Chieti-Pescara.
- Dall’a.a. 2003-2004 è cultore della materia in “Filologia classica” (settore scientifico-disciplinare L-FIL-LET/05) presso l’Università di Roma “La Sapienza”.
- Nell’a.a. 2004-2005 ha espletato la funzione di tutor con un modulo di 30 ore nell’ambito del “Corso di Tutorato per migliorare le competenze dell’italiano scritto”, attivato dall’Università degli Studi “La Sapienza” di Roma (Direttore: prof. L. Serianni).
- Nell’a.a. 2008-2009, è nominato cultore della materia in Lingua e Letteratura Latina (sett. scient.-disc. L-FIL-LET/04) presso l’Università di Catania.
- Nell’a.a. 2008-2009, presso il Dipartimento di Studi Archeologici, Filologici e Storici dell’Università di Catania, nell’ambito del corso di Lingua e Letteratura Latina (prof.ssa R.M. D’Angelo, sett. scient.-disc. L-FIL-LET/04) ha svolto attività seminariale per studenti del triennio dal titolo: “Letture di classici: l’Ars poetica di Orazio”.
- Nell’a.a. 2008-2009, presso il Dipartimento di Studi Archeologici, Filologici e Storici dell’Università di Catania, nell’ambito del corso di Lingua e Letteratura Latina (prof.ssa R.M. D’Angelo, sett. scient.-disc. L-FIL-LET/04) ha svolto attività seminariale per studenti del biennio dal titolo “Letture di classici: Virgilio, Buc. 1 ed Aen. VII”.
- Nell’a.a. 2009-2010, presso il Dipartimento di Studi Archeologici, Filologici e Storici dell’Università di Catania, nell’ambito del corso di Lingua e Letteratura Latina (prof.ssa R.M. D’Angelo, sett. scient.-disc. L-FIL-LET/04) ha svolto attività seminariale per studenti del triennio dal titolo: “Letture di classici: Catullo, Carm. 4, 11 e 14; Virgilio, Aen. VIII”.
- Nell’a.a. 2009-2010, presso il Dipartimento di Studi Archeologici, Filologici e Storici dell’Univ. di Catania, nell’ambito del corso di Lingua e Letteratura Latina (prof.ssa R.M. D’Angelo, sett. scient.-disc. L-FIL-LET/04) ha svolto attività seminariale per studenti del biennio dal titolo: “Letture di classici: Cicerone, Topica 1-10, Catullo, Carm. 65, 68; Virgilio, ecl. 6; Aen. VI 156-316; Persio, prol.; Quintiliano, inst. 7, 4”.
- Nell’a.a. 2010-2011, presso la Fac. di Lettere e Filosofia dell’Univ. di Catania, nell’ambito dei laboratori didattici e professionali “L’Officina dei Media” è titolare di Laboratorio didattico di Latino (15 ore, 3 CFU) dal titolo: “La lingua latina nei suoi modelli colloquiali attraverso le forme comunicative odierne”.
- Nell’a.a. 2011-2012, presso la Fac. di Lettere e Filosofia dell’Univ. di Catania, è titolare di Laboratorio didattico di Latino (15 ore, 3 CFU) dal titolo: “La lingua latina nei suoi modelli colloquiali attraverso le forme comunicative odierne”.
- Nell ’a.a. 2013-2014, presso la Fac. di Lettere e Filosofia dell’Univ. “Sapienza” di Roma, è titolare di Corso di recupero e sostegno di Latino destinato all’assolvimento degli obblighi formativi (48 ore).
- Nell ’a.a. 2014-2015, presso la Fac. di Lettere e Filosofia dell’Univ. “Sapienza” di Roma, è titolare di Corso di recupero e sostegno di Latino destinato all’assolvimento degli obblighi formativi (48 ore).

 

Partecipazione a commissioni d'esame

- Dall’a.a. 2003-2004 partecipa alle commissioni di esame per la materia “Filologia classica” (ssc L-FIL-LET/05) presso l’Università di Roma “La Sapienza”.
- Dall’a.a. 2008-2009 partecipa alle commissioni di esame per la materia “Lingua e Letteratura Latina (ssc L-FIL-LET/04) presso l’Università di Catania.
- Dall’a.a. 2008-2009 partecipa alle commissioni di esame per la materia “Filologia classica” (ssc L-FIL-LET/05) presso l’Università di Catania.



Pubblicazioni scientifiche


Volumi


· “Dracontii De laudibus Dei et Safisfactio. Concordantia curante Angelo Luceri”, Serie ALPHA-OMEGA - Reihe A - CCXLVIII, editore Olms-Weidmann, Hildesheim-Zürich-New York 2006
. (anteprima google)

[Recensione: C. Moussy, in «Revue des Études Latines» 85 (2007), p. 369].

· “Gli epitalami di Blossio Emilio Draconzio (Rom. 6 e 7)”, Biblioteca di Cultura Romanobarbarica, 10 (Collana diretta da Bruno Luiselli), con prefazione di Piergiorgio Parroni, Roma, Herder, 2007 (ISBN 978-88-89670-30-9).
[Recensioni:  M.D. Hernandez, in «RPh», 82 (2008), pp. 449-452; H. Kaufmann, in «The Classical Review» 59 (2009), pp. 305-306; A. Prenner, in «BStudLat» 39 (2009), pp. 309-310; V. Zarini, in «Revue d’Études Augustiniennes et Patristiques» 55 (2009), pp. 164-166; M.N. Iulietto, in «ExClass» 14 (2010), pp. 435-439].


Volumi in collaborazione

- Rivista di Filologia ed Istruzione classica 1873-2002 - Indice degli autori (numero speciale, 131, 2003). In collaborazione con A. Fusi, G. Piras, A. Visconti. Prefazione di L. Gamberale.

- Rivista di Filologia ed Istruzione classica 1873-2002 - Indice degli autori recensiti (numero speciale, 132, 2004). In collaborazione con A. Fusi, G. Piras, A. Visconti. Prefazione di L. Gamberale. CD-ROM.

- “Lo Spazio Letterario di Roma antica”, vol. VI (I Testi. 1 – Poesia), a cura di A. Fusi, A. Luceri, P. Parroni, G. Piras (Direttore: P. Parroni), Roma, Salerno Editrice, 2009 [ha curato, oltre all’inserto iconografico, capitoli e schede relativi alla poesia bucolica (Virgilio, Calpurnio Siculo, Nemesiano), all’epica post-virgiliana (Valerio Flacco, Silio Italico, Stazio, Claudiano) e alla poesia di tarda età imperiale (Ausonio, Rutilio Namaziano, Massimiano), l’inserto iconografico]. [Recensioni: L. Colonnelli, in «Il Corriere delle Sera - Roma», 07/03/2010, p. 15; L. Canali, in «Il Riformista», 12/03/2010, p. 20 e «Il Manifesto», 20/03/2010, p. 20; A. Schiesaro, in «Il Sole 24ore», 30/5/2010, p. 38].
(ISBN 978-88-8402-678-1)
.


- “Lo Spazio Letterario di Roma antica”, vol. VII (I Testi. 2 – Prosa), a cura di A. Fusi, A. Luceri, P. Parroni, G. Piras (Direttore: P. Parroni), Roma, Salerno Editrice, 2012 [ha curato, oltre all’inserto iconografico, capitoli e schede relativi alla storiografia ‒ dagli annalisti alla tardoantichità ‒, agli epistolari di Simmaco e Sidonio Apollinare, alla culinaria di Apicio, alla prosa ‘enciclopedica’ di Plinio il Vecchio, Marziano Capella e Cassiodoro, alla poliorcetica di Frontino e Vegezio].

- “Cassiodoro, Varie. Volume 3: Introduzione alle Formulae. Libri VI, VII, a cura di G.A. Cecconi, A. Giardina, L. Tantillo, Roma, L’Erma di Bretschneider, 2015 (Testo e apparato critico del l. VII, pp. 50-103).

- “Cassiodoro, Varie. Volume 5: Libri XI-XII, a cura di G.A. Cecconi, A. Giardina, L. Tantillo, Roma, L’Erma di Bretschneider, 2015 (Testo e apparato critico, pp. 6-119).

- “Cassiodoro, Varie. Volume 4: Libri VIII-X, a cura di G.A. Cecconi, A. Giardina, L. Tantillo, Roma, L’Erma di Bretschneider, 2016 (Testo e apparato critico, in corso di stampa).


Edizioni digitali

· Edizione critica in formato digitale degli Epigrammata Bobiensia, in collaborazione con O. Portuese (www.mqdq.it) [2008].

· Edizione critica in formato digitale di Carmen de figuris vel schematibus (AL 485), in collaborazione con O. Portuese (www.mqdq.it) [2009].

· Edizione critica in formato digitale di AL 26, 33, 494c Riese (www.mqdq.it) [2010].

· Direzione della edizione critica in formato digitale delle opere complete di Blossio Emilio Draconzio (Orestis Tragoedia, De laudibus Dei, Satisfactio, Romulea, De mensibus, De origine rosarum, Fragmenta), in collaborazione con O. Portuese (www.mqdq.it) [2009-2010].


Articoli

· “Quando la filatelia non fa i conti con la filologia”, in Appunti Romani di Filologia 1 (1999), pp. 127-140. download

· “I pastoralia murmura di Imeneo tra idillio ed encomio. Per una interpretazione di Claudiano carm. min. 25 Hall”, in Res publica Litterarum 24 (2001), pp. 74-93.

· “L’aragosta di Claudiano (carm. min. 24)”, in Rivista di Filologia ed Istruzione classica 129 (2001), pp. 430-444.

·“«Elabora, mi Alde, elabora». Parrasio e la editio Aldina dell'Appendix (1517): un testimone inedito ex Jani Parrhasii testamento, in «Annali dell'Università degli Studi di Napoli L’Orientale» 27 (2005) - Parrhasiana III. Tocchi da huomini dotti. Codici e stampati con postille di umanisti, Atti del III seminario di studi, Roma, 27-28 settembre 2002, a cura di G. Abbamonte, L. Gualdo Rosa, L. Munzi, Roma 2005, pp. 77-102 (vd. Atti del III convegno parrasiano).

· “Il carro di Venere: tradizione e innovazione in Draconzio, Rom. 6.72-79”, in Nuovo e antico nella Cultura greco-latina di IV-VI secolo (Quaderni di Acme 73, Università degli Studi di Milano, Facoltà di Lettere e Filosofia), a cura di I. Gualandri, F. Conca, R. Passarella, Milano 2005, pp. 239-254. [ESTRATTO in PDF]

· “La vena 'animalista’ di Claudiano: osservazioni sui carmina minora 4 e 42 e App. 9 Hall”, in Rivista di Filologia ed Istruzione classica 133 (2005), pp. 206-226.

· “Un poeta siracusano misconosciuto: Naucellio a sessant’anni dalla scoperta degli Epigrammata Bobiensia (1950-2010)”, in «Bollettino di Studi Latini» 40 (2010), pp. 585-597.

· “Tra continuità e innovazione: a proposito di un nuovo studio sulla poetica di Sidonio Apollinare” (Rec. a S. Condorelli, Il poeta doctus nel V secolo d. C. Aspetti della poetica di Sidonio Apollinare [‘Studi latini’ 65], Loffredo editore, Napoli 2008, pp. 288), in «Vichiana» IV. s., 12 (2010), pp. 126-33.

· “A proposito di due nuovi studi sugli epigrammi pseudo-senecani” (Rec. a J. Dingel, Senecas Epigramme und andere Gedichte aus der Anthologia Latina. Ausgabe mit Übersetzung und Kommentar, Heidelberg, Universitätsverlag Winter Heidelberg
2007 e A. Breitenbach, Kommentar zu den Pseudo-Seneca-Epigrammen der Anthologia Vossiana, Hildesheim, Weidmann 2008), in «Bollettino di Studi Latini» 40 (2010), pp. 53-61.

· “Un ritratto ... d’altri tempi. Naucellio, Epigr. Bob. 7 e una possibile eco umanistica”, in P. Mastandrea-L. Spinazzè, Nuovi archivi e mezzi d’analisi per i testi poetici latini. Un consuntivo dei lavori del programma Musisque Deoque (Venezia 21-23 giugno 2010), Amsterdam, Hakkert, 2011, pp. 197-216.

-  “L’ultima preghiera. Temi, modelli e forme di un epigramma tardoantico (Naucellio, Ep. Bob. 9)” in “Atti del Convegno ‘La Fabrique de l’épigramme Latine dans l’Antiquité tardive’ (Université de Haute-Alsace, Mulhouse, 6-7 ottobre 2011)”, in M.-F. Gineste-Guipponi, C. Urlacher-Becht (edd.), La renaissance de l'épigramme dans la latinité tardive, Paris, De Boccard, 2013, pp. 407-19.

- "L’uva, l’aura, l’unda: a proposito di una controversa lezione claudianea (Pall. Cel. 5)", in Labor in studiis. Scritti di filologia in onore di Piergiorgio Parroni”, a cura di G. Piras, Roma, Salerno Editrice (Studi e Saggi, fuori collana XIV), 2014, pp. 167-192.

- “«Notus et ignotus desunt»: Draconzio e i suoi (presunti) amici”, in É. Wolff (cur.), Littérature, politique et religion en Afrique vandale, Collection des Études augustiniennes. Série Antiquité (EAA 200), Turnhout, Brepols, 2015, pp. 275-286.


Recensioni

· “M. L. Ricci, Claudiano. Carmina Minora, Bari, Edipuglia, 2001”, in Res publica Litterarum 25 (2002), pp. 203-207.

· “A. Luisi, Lettera ai Posteri: Ovidio, Tristia, 4, 10, Bari, Edipuglia, 2006 («Quaderni di «Invigilata Lucernis», 30)”, in Res publica Litterarum 30 (2007), pp. 205-208.

· “Eucherii Lugdunensis Formulae spiritalis intelligentiae. Instructionum libri duo, cura et studio C. Mandolfo, Turnhout, Brepols Publishers, 2004 (Corpus Christianorum, Series Latina, 66)”, in Res publica Litterarum 30 (2007), pp. 220-224.

· Claudiano. In Rufinum. Libro I, Testo, traduzione e commento a cura di A. Prenner, Napoli, Loffredo Editore, 2007, pp. 420 («Studi latini», 64)”, in Res publica Litterarum 31 (2008), pp. 187-90.

· “Blossii Aemilii Dracontii Romulea VI-VII, a cura di L. Galli Milić, Biblioteca Nazionale. Serie dei Classici Greci e Latini. Testi con commento filologico, n. s., 18, Le Monnier, Firenze 2008, pp. 517”, in «Bollettino di Studi Latini» 39 (2009), pp. 731-38.

· “A. Breitenbach, Die Pseudo-Seneca-Epigramme der Anthologia Vossiana: ein Gedichtbuch aus der mittleren Kaiserzeit, Hildesheim-Zürich-New York, Georg Olms Verlag, 2010, in «Bollettino di Studi Latini» 41 (2011), pp. 26-31.

· Blossi Ae. Draconti
Orestis Tragoedia. Introduzione, testo critico e commento a cura di A. Grillone, Bari, Edipuglia, 2008, in «Res publica Litterarum» 34-35 (2010-2011), pp. 289-91.

- “Rinascita e metamorfosi di un genere: in merito a una recente raccolta di studi sull’epigramma tardoantico”, in “ALRiv” 5 (2014), pp. 149-76 (coautore con M.N. Iulietto)


Cronache

· “Rassegna della Quarta settimana di Studi Tardoantichi”, in Invigilata Lucernis 23 (2001), pp. 273-284, in collaborazione con E. Paroli.

· “V Settimana di studi tardoantichi e romanobarbarici (Monte Sant'Angelo 7-11 ottobre 2002)”, in Res publica Litterarum 26 (2003), pp. 167-178.

· “La VII Settimana di studi tardoantichi e romanobarbarici, in Res publica Litterarum 28 (2005), pp. 184-189.

· “Per Scevola Mariotti. Dieci anni dopo. “Sapienza” - Università di Roma, Aula degli Organi collegiali, Palazzo del Rettorato, 11-12 gennaio 2010”, in «Bollettino di Studi Latini» 40 (2010), pp. 247-56.

 

Soggiorni di studio all'estero

- Nel giugno-luglio 2002 ha svolto attività di ricerca presso la “Freie Universität” di Berlino, Germania (soggiorno effettuato con il contributo dell’Università degli Studi di Roma “La Sapienza” nell’ambito del programma per la mobilità all’estero dei dottorandi).
- Nel settembre 2003 ha svolto attività di ricerca presso la “Fondation Hardt pour l’étude de l’antiquité classique” di Vandoeuvres-Ginevra, Svizzera (soggiorno effettuato con il contributo dell’Università degli Studi di Roma “La Sapienza” nell’ambito del programma per la mobilità all’estero dei dottorandi).
- Nell’agosto 2004 ha svolto attività di ricerca presso la “British Library” di Londra, Inghilterra (soggiorno effettuato con il contributo dell’Università degli Studi “G. D’Annunzio” di Chieti-Pescara nell’ambito del PRIN COFIN 2002: “Trasformazioni letterarie, culturali e politico-religiose in età tardoantica (IV-VI sec. d. C.), tra Oriente e Occidente”).
- Nell’aprile-maggio 2006 ha partecipato allo stage di ecdotica di testi classici e cristiani, diretto dal prof. N. Guinot, presso l’“Institut des Sources Chrétiennes di Lione”, Francia (soggiorno effettuato con il contributo dell’Università degli Studi “G. D’Annunzio” di Chieti-Pescara nell’ambito del PRIN COFIN 2005: “Cultura secolare e cultura religiosa nell’Occidente latino (IV-VI sec. d. C.): trasformazioni, contrapposizioni, fusione, sinergie”).
- Nel novembre 2007 ha svolto attività di ricerca con borsa di studio presso l’Institut für die Wissenschaften vom Menschen (Institute for Human Sciences) di Vienna, Austria, in collaborazione con l'Istituto Italiano di Cultura a Vienna .
- Nell’agosto 2009, su invito della locale Università, ha svolto attività di ricerca (titolo del progetto: “Echi classici in Claudiano e Draconzio”) presso il Seminar für Klassiche Philologie dell’Università di Heidelberg, Germania (soggiorno effettuato con il contributo dell’Università degli Studi di Catania nell’ambito del bando di finanziamento per visite di studio all’estero dei Titolari di Assegni di Ricerca).

 

Partecipazione in qualità di relatore
a congressi e convegni nazionali e internazionali

- Nel 2002 ha partecipato in qualità di relatore al Convegno Internazionale “Parrhasiana III - Tocchi da huomini dotti - Codici e stampati con postille di Umanisti” (Roma, Scuola Speciale per archivisti e bibliotecari, 27-28 settembre 2002). Titolo: “«Elabora, mi Alde, elabora». Parrasio e la editio aldina dell’Appendix Vergiliana (1517): un testimone inedito ex Jani Parrhasii testamento”.
- Nel 2004 ha partecipato in qualità di relatore al Convegno “Trasformazioni dei modelli culturali tra IV e VI sec. d. C.” (Milano, Università Statale, 28-29 ottobre 2004). Titolo: “Il carro di Venere: tradizione e innovazione in Draconzio, Rom. 6.72-79”.
- Nel 2008 ha partecipato in qualità di relatore all’Incontro Internazionale su “Cultura secolare e cultura religiosa nell’Occidente latino (IV-VI secolo d.C.): risultati e prospettive di una ricerca” (L’Aquila, Palazzo Carli, 27-28 ottobre 2008). Titolo: “Gli epitalami di Draconzio. Presentazione e replica alla recensione del prof. V. Zarini (Université de Paris IV - Sorbonne)”.
- Nel 2010 ha partecipato in qualità di relatore al Convegno: “Musisque Deoque. Bilancio di lavoro” (Venezia, Palazzo Malcanton Marcorà, 21-23 giugno 2010). Titolo: “Un ritratto ... d'altri tempi: Naucellio, Epigr. Bob. 7 e una possibile eco umanistica”.
- Nel 2011 ha partecipato in qualità di relatore al Convegno internazionale: “La Fabrique de l’épigramme Latine dans l’Antiquité tardive” (Université de Haute-Alsace, Mulhouse, 6-7 ottobre 2011). Titolo: “L’ultima preghiera. Temi, modelli e forme di un epigramma tardoantico (Naucellio, Ep. Bob. 9)”.
- Nel 2014 ha partecipato in qualità di relatore al Convegno int.le: “Littérature, politique et religion en Afrique vandale” (Université Paris Ovest, 6-7 ottobre 2014). Titolo: “«Notus et ignotus desunt»: gli amici (o presunti tali) di Draconzio”.

 

 

Conferenze su invito

- 19/2/2002, Università degli Studi di Napoli “Federico II”, Biblioteca del Polo classico: “Seminari filologici del martedì” (a cura di G. Polara, L. Spina, G. Abbamonte): “I pastoralia murmura di Imeneo tra idillio ed encomio (Claud. carm. min. 25)”.
- 10/12/2002, Università degli Studi di Napoli “Federico II”, Biblioteca del Polo classico, “Seminari filologici del martedì” (a cura di G. Polara, L. Spina, G. Abbamonte): “«Elabora, mi Alde, elabora». Parrasio e la editio aldina dell’Appendix Vergiliana (1517): un testimone inedito ex Jani Parrhasii testamento”.
- 25/11/2003, Università degli Studi di Napoli “Federico II”, Biblioteca del Polo classico, “Seminari filologici del martedì” (a cura di G. Polara, L. Spina, G. Abbamonte): “L’aragosta di Claudiano tra naturalismo ed ecphrasis (carm. min. 24)”.
- 7/12/2004, Università degli Studi di Napoli “Federico II”, Biblioteca del Polo classico, “Seminari filologici del martedì” (a cura di G. Polara, L. Spina, G. Abbamonte): “Il carro di Venere: tradizione e innovazione in Draconzio, Rom. 6, 72-79”.
- 22/11/2005, Università degli Studi di Napoli “Federico II”, Biblioteca del Polo classico, Seminari filologici del martedì (a cura di G. Polara, L. Spina, G. Abbamonte): “La vena animalista di Claudiano: osservazioni sui carmina minora 4, 42 e App. 9 Hall”.
- 2/5/2007, Università degli Studi dell’Aquila, “Seminari di Letteratura Latina” (a cura di F.E. Consolino, L. Ceccarelli, E. Merli): “L’epitalamio tardoantico: i poemetti di Draconzio”.
- 12/12/2007, Università degli Studi di Roma “La Sapienza”, “Seminari di ecdotica” (a cura di M. Passalacqua): “Gli epitalami di Draconzio”.
- 8/10/2010, Univ. degli Studi di Catania, “Seminari del Laboratorio Multimediale di Sperimentazione Audiovisiva della Facoltà di Lettere”: “Da Asterix a Harry Potter: attualità del latino nei fumetti”.
- 23/04/2012, Associazione Italiana di Cultura Classica, Delegazione di Roma “V.Tandoi”, Liceo Classico Statale ‘Giulio Cesare’, Roma, “L’epitalamio nella letteratura latina (da Catullo a Draconzio)”.

 

Premi e riconoscimenti per attività di ricerca

- Nel giugno 2000 è risultato vincitore del concorso “Laurea d’oro - Premio Internazionale Ostia Cultura 2000” per la migliore tesi di laurea discussa da residenti nel XIII Municipio di Roma nell’area delle scienze filologiche, storiche e filosofiche (premio conferito dall’Associazione Ostia Cultura con il patrocinio del Parlamento Europeo).
- Nel gennaio 2005 è risultato vincitore ex-aequo del Premio “Niccolò Salanitro” per la migliore tesi di Dottorato in Filologia greca e latina discussa nel quinquennio 2000-2005 presso il Dipartimento di Filologia greca e latina dell’Università “La Sapienza” di Roma.
- Nel giugno 2005 è risultato vincitore del Bando di concorso del CNR (“Promozione ricerca 2004 - L’identità culturale come fattore di integrazione”) per l’assegnazione di finanziamenti di ricerca per le pubblicazioni di opere editoriali di rilevante interesse culturale nel campo delle scienze umane. Titolo dell’opera finanziata: “Gli epitalami di Blossio Emilio Draconzio (Rom. 6 e 7)”.

 

Altri riconoscimenti per attività di studio

- Nel 2000 è stato vincitore (senza borsa di studio) del XV Ciclo di Dottorato in Filologia greca e latina presso l’Università degli Studi di Genova.
- Nel 2000 è stato vincitore (senza borsa di studio) del XV Ciclo di Dottorato in Filologia greca e latina e presso l’Università della Basilicata di Potenza.
- Nel 2001 è stato fruitore di borsa di studio alla “IV Settimana di Studi Tardoantichi” (Monte S. Angelo, Foggia, 1-5/10/2001)
- Nel 2002 è stato fruitore di borsa di studio alla “V Settimana di Studi Tardoantichi” (Monte S. Angelo, Foggia, 7-11/10/2002).
- Nel 2003 è stato fruitore di borsa di studio (premio “Sesto Prete” conferito dall’Istituto di ricerca per la religiosità popolare nelle Marche) nell’ambito del “XXIV Congresso Internazionale di Studi Umanistici” (Sassoferrato, 29/6/-6/7/2003).
[Istituto Internazionale di Studi Piceni]
- Nel 2004 è stato fruitore di borsa di studio alla “VII Settimana di Studi Tardoantichi” (Monte S. Angelo, Foggia, 11-15/10/2004).
- Nel 2005 è stato fruitore di borsa di studio alla “VIII Settimana di Studi Tardoantichi” (Monte S. Angelo, Foggia, 10-14/10/2005).
- Nel 2007 è stato fruitore di borsa di studio alla “X Settimana di Studi Tardoantichi” (Monte S. Angelo, Foggia, 15-19/10/2007).
- Nel 2007 è stato fruitore di borsa di studio al XVI Convegno Sacrense “Pellegrinaggi e Santuari di San Michele nell’Occidente medievale” (Sacra di San Michele, Torino, 26-29/9/2007).

 

Altre attività nell’ambito del settore sc.-disc. L-FIL-LET/04
(“Lingua e Letteratura latina”)

- Dal 2002 è responsabile di sito web personale con aggiornamenti non periodici (http://www.divusangelus.it), dedicato allo studio della letteratura latina e segnalato da qualificati enti interessati allo sviluppo delle risorse classiche su Internet
[Recensioni in: R. Danese-A. Bacianini-A. Torino, Tra volumen e byte: per una didattica sostenibile della cultura latina, Rimini, Guaraldi, 2003, pp. 73-74; M. Nuti, Fonti letterarie in Rete tra Antichità e Medioevo, in «Reti Medievali» 7 (2006), pp. 1-10; M. Onorato, Sitografia ragionata di lingua e letteratura latina. I parte: Repertori di testi e studi, in «BStudLat» 39 (2009), pp. 195-213].
- Nel 2009 è stato membro della Commissione giudicante (presidente: prof.ssa E. Romano, Università di Pavia) della VI edizione del Certamen Vitruvianum Formianum, rivolto agli studenti di Liceo (Formia, Liceo classico “Vitruvio”, 16-17-18/4/2009).
(NOTIZIA).

Partecipazione a Progetti di ricerca nazionali

- Nel periodo 2002-2004 ha partecipato al PRIN COFIN 2002: “Trasformazioni letterarie, culturali e politico-religiose in età tardoantica (IV-VI sec. d. C.), tra Oriente e Occidente”, coordinato dalla prof.ssa I. Gualandri (Università di Milano). In tale ambito ha analizzato alcuni carmina minora di Claudiano, in rapporto ai loro modelli greci.
- Nel periodo 2005-2007 ha partecipato al PRIN COFIN 2005: “Cultura secolare e cultura religiosa nell’Occidente latino (IV-VI sec. d. C.): trasformazioni, contrapposizioni, fusione, sinergie”, coordinato dalla prof.ssa I. Gualandri (Università di Milano). In tale ambito ha esaminato la poesia profana e religiosa di Draconzio.
- Nel periodo 2008-2010 ha partecipato al PRIN COFIN 2007: “Musisque deoque. Un archivio digitale di poesia latina, dalle origini al Rinascimento italiano”, coord. prof. P. Mastandrea (Univ. “Cà Foscari” di Venezia). Si è occupato della revisione e integrazione di corpora testuali di poesia latina profana della tarda antichità, con marcatura metrica dei testi e note esegetiche e storiche, redigendo gli apparati elettronici degli Epigrammata Bobiensia, di Anth. Lat. 26, 33, 485, 494c R., infine dell’opera completa di Draconzio.
- Dal 2012 partecipa al PRIN COFIN 2009: “Trasformazioni e continuità nei modelli culturali e letterari del mondo latino tardoantico (IV-VI sec. d.C.)”, coord. prof.ssa F.E. Consolino (Univ. de L’Aquila).


Partecipazione a Progetti di ricerca di Facoltà (ex 60%)

- Nel 2001 ha partecipato alle Ricerche di Facoltà (ex 60%) del Dipartimento di Filologia greca e latina dell’Università degli Studi di Roma “La Sapienza” (responsabile: prof. P. Parroni; titolo: “Le Naturales Quaestiones di Seneca”).
- Nel 2002-2003 ha partecipato alle Ricerche di Facoltà (ex 60%) del Dipartimento di Filologia greca e latina dell’Università degli Studi di Roma “La Sapienza” (responsabile: prof. P. Parroni; titolo: “Sulpicio Severo”).
- Nel periodo 2004-2007 ha partecipato alle Ricerche di Facoltà (ex 60%) del Dipartimento di Filologia greca e latina dell’Università degli Studi “G. D’Annunzio” di Chieti-Pescara (responsabile: prof.ssa C. Lo Cicero).
- Dal 2008 partecipa alle Ricerche di Facoltà (ex 60%) del Dipartimento di Studi del Mondo Antico dell’Università degli Studi di “Roma Tre” (responsabile: prof.ssa C. Lo Cicero, titolo: “Tradizione e innovazione nella letteratura tardoantica e cristiana dal III al V secolo tra Oriente e Occidente”).
- Dal 2009 partecipa alle Ricerche di Facoltà (ex 60%) del Dipartimento di Studi Archeologici, Filologici e Storici dell’Università di Catania (responsabile: prof.ssa R.M. D’Angelo, titolo: “Gli epigrammi ecfrastici della raccolta bobbiese fra modelli alessandrini e rielaborazione tardo antica”).

Altre attività

- Negli anni 2005-2007 è stato membro di segreteria e responsabile comunicazione web (www.mazzini2005.it) del Comitato Nazionale per le celebrazioni del bicentenario della nascita di Giuseppe Mazzini (sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica).
- Nel 2005 è stato co-organizzatore del Convegno internazionale di Studi: “Mazzini e la democrazia universale” (Roma, Accademia dei Lincei, 1-3 dicembre 2005).
- Nel 2006 è stato nominato Segretario della Commissione Nazionale, istituita dal MIUR (Decr. dip. n. 14 del 3/5/2006), del Concorso rivolto a tutte le Scuole di ogni ordine e grado d’Italia: “Giuseppe Mazzini nella storia culturale italiana, europea ed internazionale”.
- Nel 2006 è stato co-curatore della mostra storico-documentaria: “Giuseppe Mazzini, cittadino d’Europa”, esposta, a cura del Comitato Naz. per le celebrazioni del bicentenario della nascita di G. Mazzini e della Biblioteca di storia moderna e contemporanea di Roma, presso il Palazzo Ducale di Genova, l’Archivio di Stato di Roma, l’IIC di Montevideo (Uruguay), ecc.
- Nel 2008 è stato co-organizzatore del Convegno internazionale di Studi (Roma, Società Dante Alighieri, 17-19 settembre 2008): “Mazzini e Garibaldi a confronto sull’Unità d’Italia”.


Lingue straniere

· INGLESE, parlato e scritto, conoscenza OTTIMA.
· TEDESCO parlato e scritto (Attestato di corso biennale di lingua tedesca conseguito presso il centro linguistico "Eurolingue" di Roma, riconosciuto con P. A. dal Min. Pubbl. Istr., con votazione di 98/100, novantotto centesimi, livello pre-intermedio).
· FRANCESE scritto, conoscenza scolastica.


Conoscenze informatiche

· Ottima capacità di utilizzo di PC con sistema operativo Windows (da 3.1 a 8) e MAC OS, dei pacchetti applicativi Office Automation (Word, Excel, Access, PowerPoint), dei programmi grafici Photoshop, di applicativi di Database.
· Ottima capacità di utilizzo delle risorse Internet, di gestione dei programmi IE, OE, Chrome, Firefox nonché del linguaggio html e di programmi di sviluppo siti web.

Interessi

· Letteratura antica, informatica, giornalismo sportivo, disegno, filatelia e numismatica.


Servizio militare


· Assolto.