Torna alla pagina filologica

 

Inviate i vostri commenti

 

 

 

 

ARCHIVIO EVENTI

 

 

Incontri filologici del MARTEDI'
organizzati da Gi., Gi. & Gi.


Martedì 10 dicembre 2002, ore 15.00 - 17.00


Biblioteca del Polo Classico
Università degli Studi di Napoli "Federico II"

 

Giancarlo Abbamonte introduce la relazione di
Angelo Luceri
(Università "La Sapienza" di Roma)


"Elabora, mi Alde, elabora". Parrasio e la editio aldina dell'Appendix (1517): un testimone inedito ex Jani Parrhasii testamento

 

L'edizione Aldina dell'Appendix Vergiliana (Venezia, 1517), primo esempio di una riflessione critica sul materiale tramandato sotto il nome di Virgilio, è il punto di arrivo di una ricerca che coinvolse alcuni dei più grandi spiriti dell'epoca: tra essi spicca certamente Aulo Giano Parrasio, la cui ininterrotta attività filologica sui testi pseudovirgiliani si ricostruisce in primo luogo attraverso il ms. Neapol. V.F.9, quindi attraverso il confronto di due copie gemelle dell'edizione cinquecentina di Alessandro Minuziano, il Neapol. V.A.36 e il Vallicelliano Inc. 156: un lavoro di emendazione che, dal periodo dell'insegnamento a Milano (1499-1507) si protrasse forse fino agli ultimi anni di vita del cosentino, quando è possibile individuare un nuovo inedito testimone "ex Iani Parrhasii testamento".



 

Nel corso dell'incontro saranno indicati il calendario ed i titoli delle prossime relazioni. Chi desideri ulteriori informazioni sugli argomenti dei prossimi incontri ovvero chi voglia tenere una relazione nel prossimo ciclo di seminari (Anno Accademico 2002-2003) può rivolgersi a Giancarlo Abbamonte al seguente indirizzo email: giannamar@libero.it

 

Prossima relazione


17.12.02: M. Lamagna, Spacciare atticismi: una metafora numismatica in Frinico l'Arabo
Presenta G. Abbamonte

Torna alla pagina GI.GI.GI.