Torna alla pagina filologica

 

Inviate i vostri commenti

 

 

 

 

ARCHIVIO EVENTI

 

Incontri filologici del MARTEDI'
organizzati da Gi., Gi. & Gi.


Martedì 9 marzo 2004, ore 15.00


Biblioteca del Polo Classico
Facoltà di Lettere e Filosofia
Università degli Studi di Napoli "Federico II"

 

G. Abbamonte introduce il seminario di
Crescenzo Formicola
(Università di Napoli "Federico II" )


Il caso di Tizio Sabino in Tacito "Annales" IV 68-71,1: strategie retoriche.

 

La presentazione tacitiana di Tizio Sabino, cavaliere romano, accompagnata da marcate espressioni di stima, e la presupposizione delle cause reali che ne provocano la condanna rivelano il pre-giudizio ideologico dello storico che dispone il destinatario alla lettura della cronaca di un atto di ingiustizia e di un martirio. Dall'analisi dell'organizzazione del racconto traspare non una neutra personalità narrativa, bensì un individuale intervento ben determinato, sotto il profilo della fede 'politica'. La vicenda di Sabino è una delle occasioni autoriali che meglio delineano un ritratto del princeps (e di Seiano) i cui contorni non sono sempre con nettezza distinguibili, perché lo status caratteriale e comportamentale degli "attori" è prevalentemente segnato da una strategica doppiezza.

 

 

Nel corso dell'incontro saranno indicati calendario e titoli delle prossime relazioni. Chi desideri ulteriori informazioni sugli argomenti dei prossimi incontri ovvero chi voglia tenere un seminario può concordare la data con Giancarlo Abbamonte al seguente indirizzo email: giannamar@libero.it

 

Torna alla pagina GI.GI.GI.