Torna alla pagina filologica

 

Inviate i vostri commenti

 

 

 

 

ARCHIVIO EVENTI

 

Incontri filologici del MARTEDI'
organizzati da Gi., Gi. & Gi.


Martedì 30 marzo 2004, ore 15.00


Biblioteca del Polo Classico
Facoltà di Lettere e Filosofia
Università degli Studi di Napoli "Federico II"

 

G. Polara introduce il seminario di
Fabio Stok
(Università di Roma 2 "Tor Vergata" )


Numa e l'ancile. Una scena enniana in Ovidio.

 

Verrà esaminata la scena della caduta dell'ancile in Ovidio Fasti III 343 sgg., che rientra in un più ampio episodio comprendente anche lo stratagemma con cui Numa, consigliato da Egeria, imprigiona Fauno e Pico, il dialogo fra Numa e Giove e la costruzione delle copie dell'ancile a cura di Mamurio Veturio (Fasti III 259-392). L'ipotesi che viene proposta è quella dell'intertestualità fra la scena citata e quella della fondazione di Roma in Ennio Annales 72-91 Skutsch. L'intertestualità, suffragata da diversi indizi, offre elementi utili per l'interpretazione dell'episodio e dell'intero libro III dei Fasti.


 

 

Nel corso dell'incontro saranno indicati calendario e titoli delle prossime relazioni. Chi desideri ulteriori informazioni sugli argomenti dei prossimi incontri ovvero chi voglia tenere un seminario può concordare la data con Giancarlo Abbamonte al seguente indirizzo email: giannamar@libero.it

 

Torna alla pagina GI.GI.GI.