Dalla SIGNORIA di FIRENZE
al GRANDUCATO DI TOSCANA

 

Sede vescovile già dai primi decenni del IV sec., in posizione marginale sotto i Longobardi, Firenze fu contea con Carlo Magno, divenendo un ricco feudo verso la metà del IX sec. sotto il regno di Lotario I.
Ottenuta l'autonomia comunale dalla contessa Matilde di Canossa, la città iniziò una vigorosa politica espansionistica, mentre il passaggio dal regime consolare a quello podestarile non frenò i contrasti tra le due fazioni principali, ghibellini e guelfi. La scissione di questiultimi vittoriosi in Bianchi e Neri aggravò i contrasti nel corso del 1300, finché dopo vari tumulti e l'effimera signoria di Michele di Lando (1378), si venne ad affermare una ricca oligarchia mercantile.
Il trapasso alla signoria si ebbe, pur nel formale rispetto della facciata repubblicana, con Cosimo il Vecchio: dal 1434 la storia di Firenze si identifica con quella dei Medici, signori per lungo tempo se si eccettua la breve parentesi della prima e della seconda repubblica Fiorentina. La restaurazione medicea del 1530 portò alla fondazione del Granducato, fino al passaggio della Toscana agli Asburgo Lorena (1737), l'annessione provvisoria all' Impero napoleonico (1807-1809), quindi quella definitiva al Regno di Sardegna (1860), quale capitale del Regno d'Italia (1860-65).

 

  Signori Periodo
     
  MEDICI (1^ dinastia)  
     
  COSIMO il VECCHIO 1434 - 1464
  PIERO I 1464 - 1469
  GIULIANO 1469 - 1478
  LORENZO il MAGNIFICO 1469 - 1492
  PIERO II 1492 - 1494
     
  Prima repubblica fiorentina 1494 - 1512
  Anarchia 1512 - 1527
  Seconda repubblica fiorentina 1527 - 1530
     
  Restaurazione medicea  
     
  CARLO V 1530 - 1532
  ALESSANDRO I 1530 - 1537
  COSIMO I 1537 - 1574
  FRANCESCO I 1574 - 1587
  FERDINANDO I 1587 - 1609
  COSIMO II 1609 - 1621
  FERDINANDO II 1621 - 1670
  COSIMO III 1670 - 1723
  GIAN GASTONE 1723 - 1737
     
  Dinastia degli Asburgo - Lorena  
     
  FRANCESCO STEFANO 1737 - 1765
  PIETRO LEOPOLDO I 1765 - 1790
  FERDINANDO III 1790 - 1801
  LUDOVICO I di BORBONE 1801 - 1803
  LUDOVICO II dI BORBONE 1803 - 1807
  Annessione all'Impero Napoleonico 1807 - 1809
  ELISA BONABARTE BACIOCCHI 1809 - 1814
  FERDINANDO III (2^ reggenza) 1814 - 1824
  LEOPOLDO II 1824 - 1859
     

Dal 15 MARZO 1860 la TOSCANA è annessa alla monarchia sabauda.