MANTOVA

 

Contesa tra Longobardi e Bizantini prima, poi divenuta Franca, Mantova si trov˛ successivamente coinvolta nella lotta per le investiture, passando sotto il dominio degli imperatori Enrico IV e V fino al 1114. L'assenza della legittima contessa Matilde agevol˛ la conquista delle libertÓ comunali, tra guerre e dissidi pi¨ o meno accentuati con i comuni limitrofi. Nella metÓ del XIII sec. prevalsero alcune famiglie, come i Bonacolsi, la cui signoria sulla cittÓ dur˛ fino al 1328, data in cui vennero ad affermarsi i Gonzaga che si succedettero al governo per diritto ereditario fino al 1708. In quella data il ducato pass˛ nelle mani degli Asburgo. Dopo la breve parentesi della Repubblica Cisalpina (1797-99), il passaggio all'Austria (1799) e l'annessione alla Repubblica (poi Regno) d'Italia (1800-1814), Mantova fu austriaca fino al 1866, quando con la III guerra di indipendenza fu annessa definitivamente al Regno d'Italia.

 

  Signori Periodo
     
  BONACOLSI  
     
  PINAMONTE 1272 - 1276
  OTTONELLO ZANECALLI capitani 1272 - 1276
  PINAMONTE capitano a vita 1276 - 1291
  BARDELLONE 1291 - 1300
  GUIDO detto BOTTICELLA 1300 - 1309
  RINALDO detto PASSSERINO 1309 - 1328
     
  GONZAGA  
     
  LUIGI o LUDOVICO I capitano 1328 - 1360
  GUIDO 1360 - 1369
  LUIGI o LUDOVICO II 1369 - 1382
  FRANCESCO o GIANFRANCESCO 1382 - 1407
  GIANFRANCESCO I 1407 - 1444
  LUIGI o LUDOVICO III il Turco 1444 - 1478
  FEDERICO I 1478 - 1484
  (GIAN)FRANCESCO II 1484 - 1519
  FEDERICO II duca 1519 - 1540
  FRANCESCO III o I 1540 - 1550
  GUGLIELMO 1550 - 1587
  VINCENZO I 1587 - 1612
  FRANCESCO IV o II 1612
  FERDINANDO 1612 - 1626
  VINCENZO II 1626 - 1627
  CARLO I 1627 - 1637
  CARLO II (2^ reggenza) 1637 - 1665
  FERDINANDO CARLO 1665 - 1708
     

Dal 1708 MANTOVA passa al casato degli ASBURGO d'AUSTRIA.